Skip to content

8 gadget molto tecnologici per una estate perfetta

29 giugno 2015

gadget hi tech estate 2015 consigli Ehiweb

Estate: quel momento che in tanti aspettiamo per dire “stacco da tutto” ma poi chi lo sa se ci riusciamo davvero. Per chi non ci pensa proprio e vuole godersi la sua connessione con il mondo ma senza affannarsi troppo, oggi abbiamo una lista di 7 gadget e device che secondo noi aiutano a centrare l’obiettivo.

Ebook reader

Certo, sempre lui, il primo della lista perché leggere è la nostra passione e poi non di soli social, blog e mail si vive. Il Kindle, per esempio, lo puoi usare per leggere libri (ovvio), ma anche altri documenti a partire dai semplici file pdf.

In altre parole, puoi farti una collezione di cose da leggere tutte nello stesso posto. Sai che anche i feed RSS dei siti possono essere spediti sul Kindle? Se usi Feedly, uno dei più noti lettori di feed RSS dopo la scomparsa di Google Reader, puoi spedire i tuoi feed sul Kindle e leggere tutto da lì. Chi fa la magia? If This Than That ovvero IFTTT.com dove puoi trovare tutte le “ricette” che vuoi.

Chromebit e Chromecast

Senza web ci sentiamo tutti un po’ persi. Portare il pc in vacanza? Certo, perché no, ma si può fare di meglio e liberare spazio per altri bagagli comprandosi un Chromecast e Chromebit, basta che dall’altra parte – una tv, ad esempio – ci sia una porta HDMI.

Con Chromecast, per fare l’esempio più semplice, spedisci i video di YouTube dal tuo telefono al televisore e anche qualcosa di un filo più sofisticato se ne hai voglia.

Momento “wow, cos’è questo?”: è Chromebit, che sembra una chiavetta USB ma trasforma il tuo televisore (o un altro schermo LCD), in un computer perché è un computer. Cosa ci fai? In pratica, ci navighi.

Unico neo: forse Chromebit non sarà in vendita prima delle vacanze. Insieme ad altri gadget di altri produttori che fanno la stessa cosa può essere una svolta niente male per portare pc là dove mancano, con poca spesa (costerà meno di 100 dollari), e per rivitalizzare vecchi computer stanchi. La stessa ASUS lo descrive molto adatto ai bisogni del digital signage, la cartellonistica digitale, ed è facile immaginare perché.

Batteria esterna (power bank) per il cellulare

Non vuoi rimanere senza batteria mentre stai Instagrammando il tramonto o il tuo piatto di spaghetti allo scoglio, né quando i bambini lagnano e hai bisogno di mezz’ora di cartoni su YouTube per rilassarti? Mai più senza batteria extra perché non dappertutto hai a disposizione una presa elettrica non tutti gli smartphone hanno durate eccezionali.

Il nostro consiglio? Al di là della potenza, cerca una power bank comoda, magari piatta: tenere in mano il telefono e la batteria con il cavetto che li collega non è comodissimo. Renditi la vita semplice.

Wondercube, memoria extra e molto di più per il tuo smartphone

Tra i gadget molto interessanti merita una menzione speciale Wondercube che in uno spazio limitato – un cubetto – racchiude una memoria esterna e molto di più: una torcia led, un connettore per fare il backup dei dati dallo smartphone, una power bank che alimenta il telefono passando per una batteria tradizionale (vedere per credere), e altro ancora. Un gioiellino entrato in commercio grazie al crowdfunding su Indiegogo.

Fitbit, Jawbone o altro braccialetto misura-salute

Se la vacanza per te non è il momento di arrendersi al dolce far niente allora devi avere sempre al polso uno di questi braccialetti che fanno di tutto: controllano se dormi bene e a sufficienza, se ti muovi abbastanza, ti danno consigli per migliorare il tuo stile di vita e la tua alimentazione e non ti lasciano mai solo.

Insieme a una app per correre o camminare sul tuo smartphone hai la chiave per tornare dalla vacanza in forma quanto lo eri prima di partire. E per far sapere al mondo che non hai mai smesso di allenarti condividendo i dati delle tue performance su Facebook.

Apple watch

Per i più fortunati (costa molto), e anche per i più dipendenti da quelle cose come “Controllo un attimo la mail e sono subito da te” e poi passano 40 minuti perché l’occhiata si è allargata a Facebook, poi a Twitter e poi a quel video divertentissimo su YouTube.

Apple Watch è piccolo e questo è il suo segreto e un grande vantaggio: ti manda le notifiche e puoi usarlo come filtro per decidere cosa fare davvero su un device più comodo. Oppure puoi comprarlo per mostrarlo, al momento è di sicuro uno di quei gadget che sa come attirare l’attenzione.

Il bastone per i selfie

Ma come, anche qui? Invece sì e la ragione è semplice: meglio un aggeggio di moda che produce migliaia di facce sorridenti di uno che produce mille pance più o meno piatte e dita dei piedi stesi al sole con là, in fondo, il mare. Selfie stick per sempre!

Annunci
No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: