Skip to content

Libri sotto l’ombrellone: i nostri consigli per l’estate 2014

4 agosto 2014

Libro di carta o ebook? No, non vogliamo scatenare la solita diatriba, leggere è fantastico comunque e quando arrivano le ferie è un piacere potersi concedere lunghi momenti di perfetto isolamento con i libri scelti per l’occasione.

Anche quest’anno vi proponiamo una lista di libri che ci sono particolarmente piaciuti: ci farà molto piacere se tornerai a dirci come li hai trovati, e se invece li hai già letti puoi dirci come li hai trovati e consigliare quello che tu leggeresti o leggerai durante le vacanze.

Consigli libri estate 2014

Foto Joe Shlabotnik su Flickr

8 libri per l’estate: la lista

Cane mangia cane

Autore: Edward Bunker
Editore: Einaudi, collana Stile Libero

“Il miglior romanzo mai scritto sulla rapina a mano armata” ne disse lo scrittore James Ellroy.
È la storia dell’ex galeotto e criminale spietato ma vecchia maniera Troy Cameron, alle prese con una malavita – le gang di Los Angeles – che delle sue regole non ha alcuna intenzione di tenere conto.
Cosa ne diciamo noi: un noir americano e un autore di culto con una biografia leggendaria, da approfondire subito dopo la lettura per scoprire chicche molto interessanti…

Demoni. Istruzioni per l’uso

Autore: Christopher Moore
Editore: LIT, collana Libri in tasca

Un demone e un ex seminarista legati da quasi un secolo alla ricerca di quel che potrà, forse, liberarli uno dall’altro. Travis e Catch, questi i loro nomi, finiranno nella cittadina di Pine Cove per ritrovare il sigillo magico fulcro della loro ricerca. Ma sono in agguato personaggi e complicazioni di ogni genere.
Cosa ne diciamo noi: ironia, sarcasmo e grandi spunti di riflessione. Uno scrittore insolito che ha il dono di saper spiegare cose complesse in modo semplice. Molto utile.

Topi

Autore: Gordon Reece
Editore: Giunti

L’esordio letterario di Reece con la storia di Shelley e di sua mamma che come topi si rifugiano in una casa nuova alla ricerca di normalità e pace, dopo un episodio che ha marchiato anche fisicamente la vita di Shelley. Ma tutto cambia all’improvviso quando qualcuno entrerà in casa una notte: nascondersi come topi non sarà più possibile.
Cosa ne diciamo noi: thriller claustrofobico di classe cristallina. Non bisogna aggiungere altro per non rovinare la lettura, però un richiamo a E.A. Poe ci sta tutto!

Vedi di non morire

Autore: Josh Bazell
Editore: Einaudi
Cosa aspettarsi da un sicario della mafia che diventa medico in un ospedale dopo essere entrato nel programma di protezione dei testimoni? Parecchio trambusto, specie se un mafioso ricoverato proprio in quell’ospedale capisce tutto.
Cosa ne diciamo noi: con questo libro prende vita un personaggio seriale di quelli che non si dimenticano facilmente. Se mai diventasse un film ci piacerebbe che il medico-sicario Peter Brown fosse Jason Statham (quello del film Snatch).

La vita davanti a sé

Autore: Romain Gary
Editore: Neri Pozza
Madame Rose, prostituta, e Mohammed detto Momo, figlio di una collega di Madame Rose che non può badare a lui: nella loro storia, raccontata da Momo, la vita di banlieu, la condizione di immigrati e il bisogno di qualcuno da amare.
Cosa ne diciamo noi: Attualissimo. Una storia di integrazione che commuove e fa riflettere. Da non perdere, specie di questi tempi.

Il bizzarro museo degli orrori

Autore: Dan Rhodes
Editore: Newton Compton
Un museo dei suicidi e quello che vi succede durante la notte. Un vecchio custode e un dottore venuto da lontano animano questa storia avvincente e divertente all’insegna del macabro.
Cosa ne diciamo noi: un libro così non si legge tutti i giorni: surreale. Se l’avesse scritto un pittore sarebbe stato Dalì!

Il sognatore

Autore: George Pelecanos
Editore: Edizioni Piemme
Una notte del 1972 che cambia tragicamente la vita di un gruppo di ragazzini bianchi e neri, e quel che ne resta e la storia che ne nasce trent’anni dopo. In inglese il libro si chiama The Turnaround, la possibilità di cambiare rotta e cambiare il proprio destino e vivere una nuova vita.
Cosa ne diciamo noi: questioni razziali, storie che si intrecciano, personaggi che restano. Ah, è tra gli scrittori preferiti da Obama, può bastare come invito alla lettura?

Pensa a un numero

Autore: Anders Bodelsen.
Editore: Iperborea
La letteratura che arriva dal Nord prima di Stieg Larsson e la sua trilogia best seller. Un giallo del 1968 che esplora non senza humor la trasformazione da cassiere a rapinatore di banca del protagonista Flemming Borck.
Cosa ne diciamo noi: abbiamo scoperto questo autore grazie a Iperborea, casa editrice specializzata in letteratura del nord Europa, che l’ha pubblicato in Italia nel 2011. Un giallo di classe assoluta, non sembra scritto quasi 50 anni fa.

Che altro dire se non buona lettura e… fateci sapere! 😉

Annunci
2 commenti leave one →
  1. Sergio Cazzola permalink
    4 agosto 2014 09:39

    “La vita davanti a se” lo trovo un libro meraviglioso, ma non aono troppo d’accordo con “vedi di non morire”.
    Mi sento di aggiungere alla lista “stoner” di williams e “ci rivedremo lassù” di lamaitre.

    • ehiwebsocial permalink*
      4 agosto 2014 09:41

      Ciao Sergio,

      non ti è piaciuto “Vedi di non morire”? Come mai?

      E grazie per i suggerimenti, ovviamente 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: