Skip to content

Le dritte di Ehiweb per scegliere il team di una startup vincente!

30 marzo 2014

ehiweb-startup-team-guida

Si parla molto di startup che nascono, inventano, si arricchiscono, vengono acquisite, si ingrandiscono e purtroppo a volte si sgretolano.

Ciò di cui si parla meno frequentemente sono invece i segreti per la costruzione di una startup, cioè quei primi passi intelligenti per costituire una nuova realtà imprenditoriale basata su fondamenta solide.

Secondo noi il cuore di una qualsiasi realtà imprenditoriale è il team, e dopo 10 anni di Ehiweb ne sappiamo qualcosa 🙂
Come sceglierlo? Come selezionare le persone? Quali caratteristiche privilegiare e quali escludere?

Ecco una raccolta di dritte che vi aiuterà a creare il vostro team vincente!

Scegli una squadra altamente qualificata
Molto spesso si crede che la passione nel lavoro sia tutto. Effettivamente è il motore che spinge le persone a impegnarsi in qualche attività, a liberare la loro creatività e ad avere idee e illuminazioni geniali, ma siete sicuri che basti? L’amore e la dedizione sono fondamentali ma da soli non bastano: è necessario che vengano incanalati, organizzati e che assumano una direzione ben precisa.
Per questo motivo è preferibile scegliere persone altamente qualificate nel proprio lavoro, che abbiamo mantenuto un altissimo livello di dedizione nei confronti della funzione che svolgono ma che siano anche in grado di gestirla in modo professionale.

Prediligi profili totalmente diversi tra loro
Per mettere insieme un gruppo vincente adatto al vostro business è importante che ognuno dei componenti abbia un’esperienza e una specializzazione diversa dal resto della squadra. Assumere persone caratterizzate da un background simile, all’inizio potrebbe sembrare una buona idea, ma con il passare del tempo la vostra azienda avrà bisogno di un esperto per ogni settore di cui è composta.

Assumi delle persone delle quali conosci bene il background
Molti imprenditori hanno provato sulla loro pelle quanto sia rischioso assumere familiari non qualificati o amici sulla base di un rapporto di stima e affetto, che però non sempre si rispecchia anche nel lavoro, con il rischio di incrinare i rapporti e dar vita a squilibri all’interno del team.
Conoscere a fondo una persona è diverso dal conoscere bene il suo background lavorativo.
L’assunzione deve avvenire sempre sulla base di un’attenta analisi delle esperienze professionali precedenti, degli studi, delle specializzazioni e dei punti di forza e debolezza della persona nell’ambiente di lavoro e nei confronti del team.

Ricerca persone finanziariamente stabili
La storia ci restituisce innumerevoli esempi di geni squattrinati che hanno creato grandi invenzioni nel garage di casa, ma diciamoci la verità: il salto di qualità è arrivato quando qualcuno ha investito sul loro prodotto, ovvero quando il progetto ha ricevuto dei finanziamenti.
Se non siete geni e non avete creato nulla nel garage di casa, ma avete una buona idea per un business da mettere in pratica e far conoscere al mondo, allora vi basterà prestare attenzione alla situazione economica di chi state assumendo.
I profili più indicati sono quelle persone che hanno già raggiunto una solida indipendenza economica e che vogliono lanciarsi in nuove sfide o che possono contare su altre fonti di reddito per vivere e si accontentano di uno stipendio limitato per i primi anni di attività.
Fondare una startup vuol dire essere disposti a non guadagnare fin dal primo giorno.

Non assumere dipendenti, assumi i tuoi primi clienti
I tuoi primi dipendenti saranno anche i primi tester del tuo prodotto: fin da subito dovranno sentirsi naturalmente dei brand evangelist, ovvero degli utilizzatori e promotori dell’articolo sul quale loro stessi stanno lavorando.
Molto spesso ci si accorge di eventuali problematiche e criticità solo quando il prodotto o servizio è ormai nel mercato e si corre il rischio di far fallire una buona idea solo per il fatto di aver dedicato poche energie alla fase di testing.

Ci sono degli startupper tra voi? Quali sono i vostri consigli per un team perfetto? 🙂

Annunci
No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: