Skip to content

Sono arrivate le sospirate vacanze… meglio High-Tech?

29 luglio 2012

Siamo già nel periodo di vacanze (speriamo per molti, vista anche la fase che stiamo attraversando) e le persone non vedono l’ora di staccare la spina e rilassarsi dopo mesi e mesi di duro lavoro. Ma siamo proprio sicuri che questo sia possibile con tutta la “tecnologia” che di solito ci portiamo dietro? Partiamo subito col dire che noi, per natura e vocazione, non siamo contro i prodotti High-Tech che ormai fanno parte della nostra vita, anzi. Magari, però, in un periodo di relax un uso corretto di tutti i device che abbiamo con noi… non farebbe male 🙂

Lo abbiamo già detto in un post precedente: noi italiani abbiamo una passione particolare per il telefono e davvero non possiamo farne a meno. Negli ultimi anni, poi, con l’arrivo degli smartphone questa passione è aumentata notevolmente e non è difficile vedere sulle spiagge decine di persone che, ad esempio, parlano con i parenti rimasti in città, fanno foto (per ricordo o solo per far scoppiare d’invidia sempre i soliti parenti e amici rimasti in città) e le condividono sui social network. Un continuo digitare che magari fa perdere di vista il vero obiettivo della vacanza (magari, farsi almeno un bagno :)). Per non parlare poi delle persone che vanno in giro per la spiaggia con il telefono in mano alla ricerca di campo o di rete come se dovessero inviare la mail della vita.

Tra le tipologie di persone che non si staccano nemmeno un secondo dai loro dispositivi, ci sono quelli che non riescono a “dimenticarsi” del lavoro. O meglio, delle mail di lavoro. È vero che alcuni non possono staccare nemmeno in spiaggia perché ricoprono ruoli di responsabilità, ma spesso scatta quella sorta di “controllo compulsivo” che alla fine porta a inevitabili litigi o con il resto della famiglia o con gli amici che hanno avuto il piacere di accompagnarli in vacanza (secondo una recente ricerca, il 50% delle persone intervistate dice di controllare la propria casella di posta elettronica in qualunque momento possibile).

E questi possono essere alcuni degli usi diciamo “negativi” della tecnologia in vacanza, ma ci sono tantissimi lati positivi. Uno ad esempio, potrebbe essere utilizzare l’e-book sotto l’ombrellone. Immaginate di rilassarvi con tutti i vostri libri preferiti in un unico dispositivo, senza così dover togliere spazio in valigia a tutto il resto dell’armamentario da spiaggia/montagna e dover passare ore a scegliere quali sono i titoli migliori che accompagneranno le nostre ferie.

Oppure utilizzare gli smartphone/tablet come navigatori nel caso in cui si decida di fare una vacanza on the road. Va bene l’avventura, ma girare in tondo alla ricerca del proprio campeggio non è il massimo 🙂 Oppure avere dietro un netbook – piccolo e versatile – dove poter scaricare, a fine giornata, le foto che avete fatto nei posti più belli che avete visitato.

Un’ultima considerazione. Abbiamo capito che la tecnologia in vacanza se usata correttamente può essere di aiuto e non solo d’intralcio per i nostri momenti di relax. Ma, soprattutto se siete al mare, come proteggere tutti i nostri device dal loro nemico più terribile (e temibile), ovvero l’acqua? Tante aziende hanno già lanciato sul mercato prodotti tecnologici waterproof (pensate solo all’evoluzione delle macchine fotografiche digitali) e stanno per arrivare anche tutta una serie di accessori (come delle pellicole protettive) per proteggere, ad esempio, smartphone e tablet. In ogni caso, se non siete sicuri del “risultato”, evitate comunque di immergere completamente i vostri dispositivi digitali nell’acqua: perché rischiare? 😉

E ora la parola passa a voi: a quale dispositivo elettronico non potete proprio rinunciare in vacanza? E perché?

Annunci
No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: