Skip to content

ADSL: “Oddio! Che ho fatto?!” – Problemi e soluzioni comuni

30 ottobre 2011

Una delle attività che facciamo spesso è monitorare le richieste di assistenza, per capire, imparare, prepararci. Così abbiamo individuato alcune domande ricorrenti e ci è venuto in mente di agire proattivamente, postando una sorta di FAQ dedicate ai problemi più comuni (e anche divertenti) che vengono sottoposti al nostro customer care – fornendo anticipatamente le semplici soluzioni… 🙂

“Ho tagliato il filo del telefono e ora non funziona più nulla, che faccio?”

Che ci crediate o no, succede più o meno regolarmente che ci contattino per questo incidente. Premesso che è meglio non prendere questo tipo di iniziative, l’unica soluzione è chiamare un elettricista o un amico molto esperto per ricablare.

Noi non ci occupiamo delle cosiddette “reti interne”, su questo proprio non possiamo aiutarvi 😉

“Ho resettato il modem”/”ho riconfigurato il router” ed ora non va più niente… cosa devo fare?

Smanettare e sperimentare è un ottimo modo di imparare. Da evitare però se non potete permettervi di restare senza connessione.

Se l’ADSL è per voi “mission critical” e funziona, meglio lasciare le cose così come sono (raramente i modem si deconfigurano da soli…).

Può capitare che l’ADSL vada giù temporaneamente (spesso indipendentemente dai nostri servizi e dai nostri hardware). Consiglio: niente panico, aspettare anche un 30 minuti e vedere se il problema si risolve da solo. In caso contrario spegnere il modem, aspettare 60 secondi e riavviare. Se ancora non funziona, contattate i nostri tecnici per una diagnosi e una soluzione.

Se volete smanettare, in rete o sui libri troverete molte fonti di informazioni che vi evitano di procedere a tentativi ed errori, col rischio di impallare tutto.

Se poi la frittata è proprio fatta, la soluzione possiamo essere noi. Meglio prendere un appuntamento con il nostro servizio clienti e vi aiuteremo a riconfigurare tutto passo a passo.

“Ho spostato il modem su un’altra presa ed ora non va più niente, che devo fare?”

Questa è semplice: rimettere il modem dove era prima, l’ADSL deve essere collegata sempre alla presa principale

“Ho messo un altro modem su una seconda presa telefonica e adesso non mi funziona più niente”

Semplice anche questa. La tecnologia ADSL prevede l’utilizzo di un solo modem, non è possibile utilizzarne due contemporaneamente. Tocca scegliere quale usare. E se serve connettere più device, attivare la rete WiFi del router 😉

“C’è stato un temporale e un fulmine ha bruciato il router, cosa posso fare?”

Ringraziare il cielo che non sia successo nulla di peggio 😉 A questo punto, però, cambiare l’hardware è l’unica soluzione.

Se si tratta di un nostro router in comodato, bisogna contattare il customer care per ottenere istruzioni per la restituzione e la sostituzione.

“Sto usando un programma di video streaming in HD, perché mi vedono a scatti?”/”sto caricando un ISO (un cd su internet) utilizzando tutta la banda in upload, perché la navigazione va male?”

Va male perché state usando un sacco di banda. E’ normale. E nelle ADSL, che sono asimmetriche, c’è sempre meno banda per “mettere su” di quella che avete per “tirare giù”.

La banda di upload ha un limite. Per le ADSL solitamente è 384 Kbps ma le nostre linee ne hanno 512, per permettere di caricare più dati verso internet.

Se si satura questo limite è difficile anche scaricare, perché per visualizzare pagine e contenuti bisogna inviare input (dati) dal proprio PC verso internet e poi riceverne. Ovviamente se non si riescono ad inviare dati all’esterno non si riescono neanche a ricevere…

“Il mio modem si collega solo a 4 mega, ma io ho comprato 7 mega: come mai?”

Il contratto sottoscritto è “fino a 7 mega” (vale per Ehiweb e per tutti gli altri provider).

C’è da considerare che la tecnologia ADSL è sensibile alla distanza che c’è tra la centrale che eroga il servizio e il luogo dove questo viene usato (vedi pagina Come funziona l’ADSL).

Per questo motivo sono nate le ADSL rate adaptive, che permettono velocità di aggancio superiori alle vecchie ADSL, quindi sino a 7 mega o superiori. Insomma dipende dal tipo di contratto sottoscritto e dalle centrali di zona.

“Non mi va più internet wireless”

Dopo aver verificato il funzionamento della linea, l’evento più probabile è che sia stata accidentalmente spenta la wireless del Fritz! (o del vostro router di altra marca).

Basta cliccare il pulsantino “wireless” sul Fritz! e Internet torna  magicamente a funzionare 😉

E voi? Avete qualche altra domanda interessante o divertente che secondo voi dovremmo inserire nella nostra FAQ? Noi siamo qui per ascoltare, e magari anche per sorridere insieme 😉

Photo: exalted

Annunci
2 commenti leave one →
  1. 24 aprile 2012 18:08

    Buonasera,
    sono Gianluca Campo, responsabile SEO del portale http://www.confronta-adsl.com.

    Sarei lieto di poter discutere con un vostro responsabile di una possibile collaborazione editoriale tra i nostri siti.

    Contattatemi gentilmente all’email indicata.
    Cordiali saluti.

    • ehiwebsocial permalink*
      27 aprile 2012 11:31

      Ciao Gianluca,

      grazie dell’interessamento, il vostro CEO è già in contatto con il nostro direttore commerciale.

      Grazie ancora e buona giornata! 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: