Skip to content

Ehiweb: risolviamo problemi#2

5 dicembre 2010

Certo, noi vendiamo servizi e prodotti. Ma, soprattutto per le aziende, ci piace vendere soluzioni che risolvono problemi.

Oggi vi vogliamo raccontare altre due storie di problemi risolti – specialmente perché possono essere problemi tipici, comuni a molte aziende – e quindi possono darvi un’idea di come anche voi potreste risolvere i vostri problemi di comunicazione (aziendale).

Soluzioni per chi trasloca (e per i traslocatori.)
Per noi è normale risolvere i problemi delle persone, dei privati che cambiano casa, magari cambiano città. Che si trovano di fronte alla necessità di mettersi un telefono, una connessione Internet.
Per questi non c’è problema, con le nostre ben note offerte di telefonia e connettività.
Leggermente più inconsueto è stato il caso in cui abbiamo risolto problemi a un’impresa di traslochi…

Questa impresa di traslochi internazionali basata a Roma aveva un po’ trascurato la dotazione tecnologica e si ritrovava con un vecchio centralino attaccato a una linea ISDN, oltre ad una linea telefonica tradizionale con sopra un’ADSL e un’altra ancora dedicata al fax.
A parte la congestione e la complessità di questa configurazione, c’era un chiaro problema di costi, dato l’elevato numero di chiamate telefoniche per l’estero che l’azienda è costretta a fare.
Soluzione: abbiamo migrato la vecchia ADSL sulla nostra rete GeoADSL, integrandola con 512k di banda minima garantita. Il tutto è stato collegato a un Fritz! 7270 e a una tariffa VoIP, la VivaVox International, specifica per chiamate all’estero (che vanta tariffe inferiori a Skype, tra l’altro).

Il cliente è passato dai tre canoni che pagava a Telecom a uno solo, quello per la nostra ADSL. Inoltre, per chiamare all’estero, risparmia circa il 70% rispetto a prima e ha mantenuto inalterate le postazioni di lavoro. Anzi, le ha migliorate perché il 7270 ha introdotto in sede il wi-fi e l’uso dei cordless.
Per il fax abbiamo risolto facendo la portability del numero sul nostro servizio di fax virtuale: adesso riceve e invia i fax come semplici e-mail, con risparmio sui costi di manutenzione, toner e carta. Il cliente, del tipo “tradizionalista”, ora si sente 2.0 e ha fatto scelte utili anche all’ambiente 🙂

BeSMS per comunicare in azienda e in associazione
Un altro caso interessante è stato quello di una Federazione Sportiva che ha scelto di risolvere le proprie necessità di comunicazione istantanea (e tracciabile) usando BeSMS.

Con i nostri SMS la federazione può informare tutti i suoi iscritti di iniziative, attività ma soprattutto può comunicare agli arbitri le partite che dovranno dirigere.

Grazie all’SMS Mittente Plus, che ha la ricevuta integrata, la federazione può sapere se l’arbitro ha ricevuto l’sms o meno (cosa fondamentale, perché se non si presenta in campo, figuratevi i fischi…) Quindi grazie all’SMS la Federazione è sicura di aver informato l’arbitro, e che questo sarà della partita.

L’arbitro, al termine dell’incontro, invia un SMS a un numero dedicato (è il nostro servizio SMS Ricezione) riportando il risultato finale della partita.
Quando il sistema riceve l’SMS questo viene elaborato e automaticamente comparirà nelle ricevitorie e sul sito ufficiale della Federazione.

E voi? Avete in azienda problemi da risolvere?
Parliamone… a noi i problemi intricati e le soluzioni intelligenti piacciono 🙂

Annunci
No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: